Comunicazione dati appalti all’autorità anticorruzione L. 190/2012

Contattaciper saperne di più!

anticorruz

È scaduto il 1° febbraio 2016 il termine di pubblicazione dei dati degli appalti sul Sito Web istituzionale secondo quanto prescritto dalla Legge 190/2012 art. 1 comma 32.

Se la sua società non ha ancora provveduto, o non sa come fare, ad assolvere a quest’obbligo le segnaliamo la nostra conoscenza in materia e i nostri strumenti informatici che la possono aiutare a portare a termine questa attività molto rapidamente.

W.P. Format S.r.l., società di Torino operante nel campo dell’Information Technology dal 1983, ha creato nel 2013 un software per aiutare le amministrazioni pubbliche a gestire i propri appalti e pubblicare i dati richiesti dalla normativa anticorruzione sul proprio sito web istituzionale. Il software permette una rapida archiviazione dei bandi di gara, dei partecipanti e degli aggiudicatari.

Terminato il lavoro di archiviazione il software produce e pubblica l’archivio digitale, per l’anno di competenza oggetto della comunicazione, sul proprio computer o direttamente sul proprio sito web istituzionale.
L’archivio digitale risponde alle specifiche prescritte dall’articolo 1, comma 32 della legge 190/2012 formalizzato da successive comunicazioni dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ed è stato aggiornato l’ultima volta nel gennaio di quest’anno.

Questi archivi digitali devono restare disponibili sul proprio sito web istituzionale, all’indirizzo comunicato all’autorità anticorruzione, per 5 anni dalla loro pubblicazione. Il software permette di gestire un elenco di pubblicazioni, una per ogni anno, e di archiviare i dati in esse contenuti in modo da poter ricostruire, o correggere, in qualsiasi momento l’anagrafica dei bandi e effettuare eventualmente una loro ripubblicazione.
La pubblicazione è completata da un prospetto in formato Pdf. L’archivio digitale stesso, in formato Xml, è leggibile con Microsoft Excel tramite lo schema che alleghiamo all’applicazione.
Se si dispone già di un archivio degli appalti e delle anagrafiche dei partecipanti è possibile importare questi dati nella nostra applicazione.