ACQUISTI: Gestione Ciclo Passivo

Overview

Il modulo permette di gestire il flusso dei documenti di acquisto a partire dal caricamento degli ordini a fornitore, seguito dal controllo ricevimento merce al momento del carico dei DDT o delle fatture di acquisto, dal controllo fatture al ricevimento della fattura e dal successivo passaggio in prima nota (il cosiddetto CICLO PASSIVO); il tutto redatto automaticamente dalla procedura senza la necessità di caricare più volte gli stessi dati e con la possibilità di verificare l’esattezza dei documenti di acquisto ricevuti sulla base degli ordini a fornitore precedentemente caricati.

Si integra con il Magazzino per la gestione degli articoli e l’aggiornamento dei progressivi di magazzino, con la Contabilità per il passaggio in automatico in prima nota dei documenti e delle relative scadenze, con il modulo Partite/Scadenze per la gestione delle scadenze e dei pagamenti e con il modulo Ordini, poiché consente la generazione automatica di DDT e Fatture da ordine, all’atto dell’evasione ordine.

ACQUISTI Gestione Ciclo Passivo

Il modulo ACQUISTI permette di:

  • caricare fatture immediata/note di accredito e DDT di acquisto
  • gestire la fatturazione e la bollettazione in valuta
  • caricare documenti di acquisto in lingua straniera
  • gestire articoli non codificati in magazzino e forfait
  • riportare in automatico nell’archivio Prima Nota i documenti di acquisto (anche su più contropartite), degli effetti, dei pagamenti e degli omaggi presenti in fattura
  • gestire descrizioni e commenti fino a 255 caratteri alfanumerici da riportare in fattura
  • riportare in automatico in Prima nota anche gli Acconti, relativi a DDT e Fattura
  • contabilizzare automaticamente le varie spese della fattura in contropartite diverse (Spese Trasporto, Spese Incasso, Spese Bolli e Spese Accessorie)
  • ripartire le spese di acquisto inserite nei documenti di acquisto
  • modificare il castelletto IVA del documento
  • aggiornare immediatamente il magazzino a fronte di ogni caricamento di un DDT o di una fattura/nota di accredito
  • gestire testi documento e note sul documento
  • generare automaticamente Fattura differita di acquisto, a fronte di uno o più DDT di acquisto
  • raggruppare gli articoli uguali provenienti da più DDT di acquisto in un’unica riga fattura
  • configurare automatismi e funzionalità dei programmi, relativi al documento unico acquisto, in base alle esigenze dell’utente
  • riportare le spese documentate a livello di riga corpo documento
  • controllare la sequenza di transazioni di stato del documento nelle varie fasi dei processi aziendali
  • rendere visibili e disponibili solo i campi effettivamente utili (personalizzazione griglia)
  • gestire omaggi e sconti in merce
  • definire i valori di acquisto da proporre sul documento, in base alle proprie esigenze
  • gestire campi liberi di testata e di righe documento con diciture parametriche
  • controllare/modificare i totali di chiusura della fattura (castelletto IVA, frazionamenti)
  • scorporare i prezzi a fine fattura, nel caso di utilizzo di un listino comprensivo di IVA
  • generare in automatico la fattura differita di acquisto, con la possibilità di scegliere i DDT di acquisto da includere
  • calcolare automaticamente l’importo dell’acconto/contrassegno
  • rapportare prezzi di acquisto all’unità di misura utilizzata (unità di misura principale o secondaria)
  • importare ed esportare righe documento, tramite file ASCII
  • gestire 4 sconti e 2 maggiorazioni di riga, 2 sconti di testata ed uno sconto di chiusura documento
  • caricare operazioni di acquisto e rettifica di scambi intracomunitari anche con dati parziali, con possibilità di integrazione successiva
  • contabilizzazione automatica delle fatture di acquisto intracomunitarie, con la creazione in automatico delle registrazioni in prima nota
  • caricare DDT o fatture di acquisto, partendo dagli ordini in essere, al ricevimento della merce, controllandone la congruenza rispetto agli ordini
  • attribuire automaticamente il numero protocollo in corrispondenza di ogni fattura di acquisto
  • caricare documenti di acquisto sospesi
  • controllare la congruenza delle fatture di acquisto con i relativi DDT
  • riaprire i DDT di acquisto a fronte della cancellazione della fattura differita di riferimento
  • riaprire la fattura a fronte della cancellazione della relativa registrazione di prima nota

FASHION: specializzazione comparto Fashion

CODAGG: CODICI AGGIUNTIVI

Oltre a quanto gestito dal modulo ACQUISTI, tramite CODICI AGGIUNTIVI è possibile:

  • eseguire la ricerca dell’articolo, all’interno di un documento di acquisto, anche tramite codici a barre
  • eseguire la ricerca dell’articolo, all’interno di un documento di acquisto, anche tramite codici a barre, utilizzati dai fornitori
  • gestire codici a barre con moltiplicatore per confezione
  • gestire codici EAN per quantità e prezzo, di tipo “IN-STORE” (Codici EAN-13 particolari che contengono il prezzo o la quantità venduta)
  • eseguire la ricerca dell’articolo, all’interno di un documento di acquisto, anche tramite codici a barre di tipo lotto, corrispondenti a relativo codice lotto associato (solo se è anche attivo il modulo LOTTI) o di tipo matricola, corrispondenti a relativo codice matricola (solo se è anche attivo il modulo MATRICOLE)

PREZZI: LISTINI

Oltre a quanto previsto dal modulo ACQUISTI generico, tramite LISTINI è possibile aggiornare gli ultimi prezzi fornitori, al caricamento di ogni documento di acquisto.

CONCOM: CONDIZIONI COMMERCIALI

Oltre a quanto previsto dal modulo ACQUISTI generico, tramite CONTRATTI (Condizioni Commerciali) è possibile:

  • gestire prezzi differenziati per scaglioni quantità all’interno di un documento di acquisto
  • sostituire il codice pagamento del fornitore con quello del contratto, in base alle condizioni commerciali applicate
  • applicare condizioni commerciali particolari, in base al deposito gestito

LOTTI: LOTTI

In aggiunta a ciò che è gestito dal modulo ACQUISTI generico, tramite LOTTI è possibile:

  • creare un nuovo lotto, in fase di inserimento riga documento
  • memorizzare i progressivi contabili lotti al caricamento di ogni documento
  • gestire i lotti su ogni riga documento, tramite lista dei lotti disponibili per l’articolo selezionato, con visualizzazione dell’Esistenza, Disponibilità e Disponibilità immediata per singolo lotto

MATRICOLE: MATRICOLE

Oltre a quanto indicato per il modulo ACQUISTI generico, tramite MATRICOLE sono disponibili le seguenti funzionalità:

  • creazione di una nuova matricola, in fase di inserimento riga documento
  • aggiornamento dell’Esistenza per ogni matricola al caricamento di ogni documento di vendita
  • gestione delle matricole su ogni riga documento, tramite lista delle matricole disponibili per l’articolo selezionato, con visualizzazione dell’Esistenza, Disponibilità e Disponibilità immediata per singola matricola

DEPOSITI: MULTI DEPOSITO

In aggiunta a ciò che è gestito dal modulo ACQUISTI generico, tramite MULTI DEPOSITO è possibile:

  • gestire differenti depositi di riga in inserimento di un documento, con contemporaneo
  • aggiornamento dei progressivi contabili
  • utilizzare una numerazione distinta per deposito oppure unica per i documenti di acquisto

VARIANTI: VARIANTI

Oltre a quanto gestito dal modulo ACQUISTI generico, tramite VARIANTI è possibile:

  • indicare più righe documento riferite ad un solo articolo, ma associato a combinazioni varianti diverse
  • creare una nuova combinazione variante dell’articolo, in inserimento riga di un documento

CODIR: CONTABILITÀ DIREZIONALE

In aggiunta a ciò che è gestito per il modulo ACQUISTI generico, tramite il modulo CODIR è possibile:

  • generare in automatico i movimenti di CODIR per i documenti di acquisto già contabilizzati
  • importare i movimenti CODIR, all’interno del modulo Contabilità Direzionale, in modo definitivo ed immediato oppure importarli, in modo “temporaneo” con la possibilità per l’utente di verificare la correttezza dei valori ed in caso di errore, la possibilità di rigenerarli ed importarli con le nuove modifiche
  • riportare in automatico sulle righe documento i Centri di Ricavo e le Voci corrispondenti agli articoli inseriti
  • gestire le linee di prodotto (funzionalità disponibile solo su e/3)
  • gestire le commesse/sub-commesse legati ai documenti di vendita (funzionalità disponibile solo su e/3)

INTRA: ELENCHI INTRA

In aggiunta ciò che è gestito per il modulo ACQUISTI generico, tramite il modulo INTRA, a fronte della contabilizzazione di una fattura ricevuta, è possibile generare in automatico anche i documenti dettaglio, completi anche dei riferimenti delle relative registrazioni di prima nota create, ai fini della stampa elenchi intrastat. Per i documenti di tipo Nota di accredito è possibile generare in automatico solo le tre registrazioni di prima nota (rilevazione della fattura ricevuta, autofattura di vendita e movimento di giroconto), ma non si possono creare anche i relativi documenti dettaglio.