PREVEN: Gestione Preventivi a cliente

Overview

Il modulo Preventivi affronta le problematiche della preventivazione delle aziende commerciali e manifatturiere, dalla formulazione dell’offerta fino all’accettazione da parte del cliente.

Il preventivo utilizza un tipo documento particolare che non prevede l’aggiornamento di alcun progressivo e può avere come controparte sia un cliente sia una semplice anagrafica che, alla conferma del preventivo, diventa automaticamente “cliente”.
Al momento della conferma del preventivo viene generato un impegno cliente oppure direttamente un documento di consegna (DDT o Fattura).
Il preventivo una volta evaso può considerarsi chiuso o ancora evadibile (preventivo “aperto”) per consentire di gestire i casi di evasione multipla di un preventivo (ad esempio: un preventivo di vendita di cancelleria è valido per un anno e deve essere evaso una volta al mese).

PREVENTIVI permette di:

  • formulare ed emettere preventivi, con possibilità di includere testi di intestazione/chiusura documento
  • caricare/variare/annullare o semplicemente interrogare i preventivi
  • emettere fattura o DDT o impegno a fronte di uno o più preventivi, recuperandone automaticamente le righe, con la possibilità di mantenere i prezzi ed eventuali sconti specificati nel preventivo originario oppure di variarli e con la possibilità di riportare i preventivi confermati
  • aggiungere articoli non previsti sul preventivo, in fase di evasione
  • evadere totalmente o parzialmente il preventivo, con la possibilità di aggiornare o meno la quantità
  • generare in automatico i movimenti di magazzino relativi all’evasione del preventivo, con aggiornamento automatico dei progressivi contabili
  • indicare note e testi aggiuntivi da riportare sul corpo del preventivo
  • caricare preventivi in valuta
  • inserire preventivi in lingua straniera
  • gestire articoli non codificati in magazzino e forfait
  • gestire descrizioni e commenti fino a 255 caratteri alfanumerici da riportare nell’ intestazione del preventivo
  • rendere visibili e disponibili solo i campi effettivamente utili (personalizzazione griglia)
  • definire i prezzi da proporre sul preventivo, in base alle proprie esigenze
  • gestire 4 sconti e 2 maggiorazioni di riga, 2 sconti di testata ed uno sconto di chiusura documento
  • caricare preventivi sospesi

CODAGG: CODICI AGGIUNTIVI

Oltre a quanto gestito dal modulo PREVEN, tramite CODICI AGGIUNTIVI è possibile:

  • eseguire la ricerca dell’articolo, all’interno di un preventivo, anche tramite codici a barre
  • eseguire la ricerca dell’articolo, all’interno di un preventivo, anche tramite codici a barre, utilizzati dal cliente
  • gestire codici a barre con moltiplicatore per confezione
  • gestire codici EAN per quantità e prezzo, di tipo “IN-STORE” (Codici EAN-13 particolari che contengono il prezzo o la quantità venduta)
  • riportare il codice a barre sulla stampa del preventivo

LOTTI: LOTTI

In aggiunta a ciò che è gestito dal modulo PREVEN generico, tramite LOTTI è possibile:

  • creare un nuovo lotto, in fase di evasione
  • memorizzare i progressivi contabili lotti in fase di evasione di un preventivo
  • gestire i lotti su ogni riga, tramite lista dei lotti disponibili per l’articolo selezionato, con visualizzazione dell’Esistenza, Disponibilità e Disponibilità immediata per singolo lotto

MATRICOLE: MATRICOLE

Oltre a quanto indicato per il modulo PREVEN generico, tramite MATRICOLE sono disponibili le seguenti funzionalità:

  • creazione di una nuova matricola, in fase di evasione
  • aggiornamento dell’Esistenza per ogni matricola
  • gestione delle matricole su ogni riga, tramite lista delle matricole disponibili per l’articolo selezionato, con visualizzazione dell’Esistenza, Disponibilità e Disponibilità immediata per singola matricola

DEPOSITI: MULTI DEPOSITO

Oltre a quanto indicato per il modulo PREVEN generico, tramite MULTI DEPOSITO è possibile:

  • caricare preventivi a deposito
  • utilizzare una numerazione distinta per deposito oppure unica per tutti i preventivi

VARIANTI: VARIANTI

Oltre a quanto gestito dal modulo PREVEN generico, tramite VARIANTI è possibile:

  • indicare più righe preventivo riferite ad un solo articolo, ma associate a combinazioni varianti diverse
  • creare una nuova combinazione variante dell’articolo, in inserimento di una riga preventivo